Billiemi

Billiemi

  • Il marmo grigio Billiemi viene scavato dalle cave dei monti di Palermo
    Il monte Billiemi fa parte della catena dei monti di Palermo. La montagna, di origine calcarea.
    Il monte si trova nella zona nord/ovest della città di Palermo, esattamente sopra i quartieri Borgonuovo, C.E.P. e Cruillas.
    Questa miniera non solo ha somministrato ad infiniti palazzi della Città, ma molti altri chiostri religiosi.
    Utlizzato da oltre 1.000 anni, il Billiemi è presente in opere monumentali come i Quatto Canti di Città , all’interno di Casa Professa in Palermo, oppure nel ripristino di antiche strade del centro storico palermitano ( basole).
    In tempi moderni è stato felicemente utilizzato in Germania, Giappone, USA ed incontra sempre il favore degli architetti sia per le sue caratteristiche fisiche, sia per la particolare colorazione grigia che ne favorisce gli utilizzi sia all’interno che all’esterno degli edifici.
    il Billiemi fu usato da Basile per articolare
    i basamenti del villino Florio (foto).(1899-1903)

    Marmo di colore grigio abbastanza uniforme. Viene utilizzato  per arredamenti, elementi artistici, pavimentazioni, pavimentazioni residenziali, pavimentazioni commerciali, facciate di pareti, rivestimenti, funzioni decorative, bagni, cucine, arredamenti urbani, lavori al tornio, sculture, ornamenti, rivestimenti pareti. Può essere lucidato, bocciardato e patinato:

Pietre e marmi per rivestimento interno ed esterno cucine bagni ciottoli taglio ad idrogetto fresa a controllo numerico

Chiama Ora
+39091952036